Posts Tagged ‘treno’

Ma ora torniamo ai fondamentali

dicembre 15, 2009

Visto che mi dispiace per la faccia degli altri ma che mi preoccupo pure del sedere (mio e di chi mi sta vicino) segnalo due amari post che ci risintonizzano sui problemi che viviamo già oggi (Treno, addio* di Debora Billi) e su quelli che potrebbero materializzarsi molto presto (Climategate: a che punto siamo? di Ugo Bardi).

* Potremmo ben aggiungere Diario di viaggio (da incubo) di Giulia Innocenzi.
Annunci

La permacultura non si limita alla coltivazione

giugno 11, 2009

Da Emergenza treni di Antonio Tombolini:

Il treno è un mezzo semplicemente meraviglioso, per lo meno per tutti quelli come me che lavorano in mobilità e non possono permettersi un autista.

(…)
Quando viaggio in treno ho la mia chiavetta, mi connetto online, e lavoro, come se fossi in ufficio: una meraviglia! Questo modifica la percezione del tempo: a che mi serve andare in macchina e impiegare tre ore invece di quattro, se però in quelle tre ore non posso fare niente? E dirò di più: a che mi serve spendere un sacco di soldi per prendere il treno Alta Velocità, e impiegare di nuovo tre ore invece di quattro, se in quelle tre ore, proprio a causa di quell’alta velocità, non riesco a utilizzare la connessione online?

BRAVO! BRAVO! BRAVO!

Ogni elemento ha più di una funzione,
ogni funzione è sostenuta da più di un elemento
.

Anche questo è permacultura.