Posts Tagged ‘salute’

Iron man

ottobre 25, 2009

Ho cambiato i filtri dell’osmotizzatore.
Mi sa che le prossime sostituzioni osserveranno intervalli più brevi.

filtroFe3

Non mi risultava che l’acquedotto locale portasse tanto ferro; temo che qui l’impianto del condominio ci metta del suo.

A questo punto mi permetto di consigliare a chiunque voglia bersi l’acqua del rubinetto di far fare delle analisi esattamente al punto di prelievo. O di installare qualche filtrino, anche solo per i sedimenti.

filtroFe2

Annunci

Porc…

aprile 26, 2009

Quindi ‘sta cosa dell’influenza dei suini sembra vera

Le scie chimiche esistono, fanno male e…

marzo 17, 2009

…non sono quelle in cielo.

sciachimica

L’importanza del ricambio d’aria nelle abitazioni

marzo 13, 2009

Ugo Bardi ha fatto l’ennesimo post su un tema che vorrei trattare io.

Ormai è lanciatissimo e credo che a casa abbia più apparecchiature che mattoni.

Non ho ancora preso un rilevatore di CO (per la CO2 passo, non volevo arrivare a tanto) ma lo farò.
Però è tutto l’inverno che effettuo ricambi d’aria quasi completi una o due volte al giorno e già gli igrometri ringraziano (ho la casa isolata ancora a macchia di leopardo e sui ponti termici si potrebbe rischiare un po’ di muffa).

15/03/09: Gianni Comoretto rende conto delle sue prove su uno scambiatore d’aria con recupero di calore.

Vi fornisco la mia personale strategia per il ricambio dell’aria:

  • apertura totale delle finestre per 1-3 minuti (dipende dalla velocità dell’aria)
  • apertura in tandem delle finestre su lati opposti (o comunque diversi) dell’abitazione per sfruttare le correnti

Ho sentito varie discussioni sul ruolo delle finestre moderne e l’assenza di spifferi. Beh, qualcosa di vero c’è, ma:

  1. (per chi le ha nuove) se il ricambio d’aria viene eseguito regolarmente, la migliore tenuta non è un problema
  2. (per chi le ha vecchie) NON fate conto sugli spifferi per avere il ricambio: non bastano.

In generale la mia raccomandazione è
SPALANCARE per POCO piuttosto che
SOCCHIUDERE per LUNGO tempo.

Nel primo caso si ha il massimo del ricambio con il minimo delle dispersioni termiche, nel secondo (generalmente) il contrario, sebbene questo sia il metodo che mi capita di vedere applicato più spesso.

L’ideale sarebbe un bell’impianto di ventilazione con recupero di calore…

Età cerebrale #2: la mente è di carne

febbraio 4, 2009

Qui si scherzava, ma non troppo.

Ho trovato un articolo del 2007 che
tratta proprio degli esercizi di brain-training.

Sorpresa: sembra che la pratica più utile a rallentare
l’invecchiamento cerebrale sia proprio l’esercizio fisico.

(per molti è ancora difficile ammettere
che abbiamo una mente di carne)

—   —   —   —

Exercise on the Brain

For people whose work is unstimulating, having mentally challenging hobbies, like learning a new language or playing bridge, can help maintain cognitive performance. But the belief that any single brain exercise program late in life can act as a quick fix for general mental function is almost entirely faith-based.

One form of training, however, has been shown to maintain and improve brain health – physical exercise.

Un po’ di sporco fa bene…

febbraio 1, 2009

…e i bambini lo sanno.

Dedicato a quelli che sterilizzano tutto, anche quando il bimbo gattona già; e magari comprano l’acqua in farmacia.

Se chiedete alle mamme perché i bambini prendano continuamente oggetti da terra per metterseli in bocca, è probabile che vi rispondano che “è per istinto”.

Poiché tutti i comportamenti istintivi presentano vantaggi evolutivi, altrimenti non si sarebbero conservati per milioni di anni, è probabile che anche questo abbia aiutato la nostra specie a sopravvivere. *

Allarme per il latte crudo?

dicembre 4, 2008

Allarme per il latte crudo.
La moda porta in ospedale.

(da Bioetiche)

Io sono tra quelli che hanno pensato tranquillamente “Se lo vendono, sarà sicuro”.
Lo so, in altri campi sono più informato e scettico.

Vedo ancora di buon occhio la possibilità di ridurre i rifiuti da imballaggio, ma se è impossibile pastorizzare il latte sfuso conviene che ci limitiamo ai detersivi.

C’è comunque da dire che a casa mia di latte crudo ne è girato parecchio fin da quando ero piccolo, fornito da amici contadini molti anni prima che qualcuno inventasse i distributori.

E in risposta al commento di equipaje: sì, l’articolo è irritante.
Perché se dalla Galbani per caso esce del formaggio coi vermi la colpa è solo della Galbani (anzi, no, è di qualcuno dentro l’azienda); se c’è qualche problema in una filiera alternativa si arriva sempre a dire “Vedete che voi ecologisti* non avete capito un cazzo”.

PS: parlare di principio di precauzione non ha significato se non si fanno analisi probabilistiche. Insomma, QUANTO è grande il rischio? Soprattutto in senso relativo agli ALTRI rischi che quotidianamente affrontiamo. Ad esempio (mi dispiace, non ho la fonte) negli USA si verificano annualmente 70000 ricoveri a causa all’Escherichia Coli…

* vocabolo assolutamente privo di senso

Ecocasa 2008 – Fiera di Reggio Emilia

febbraio 23, 2008

A Reggio Emilia la seconda edizione di Ecocasa,
fiera sulla sostenibilità ambientale ed economica
nel campo dell’edilizia e degli impianti.

Dal 28 febbraio al 2 marzo.

Convegni
Seminari
Iniziative

Io andrò, e stavolta ho proprio bisogno di fare degli interventi a casa mia.
UPDATE: è piccolina, interessante per chi non è mai stato ad eventi del genere.
Nulla di comparabile con Klimahouse di Bolzano…

Per Informazioni:
Fiere di Reggio Emilia
Tel: (+39) 0522/503511
Fax: (+39) 0522/503555
info@fierereggioemilia.it
www.fierereggioemilia.it
www.ecocasa.re.it

KeyMedia Group
tel. 0522/598405
fax 0522/348084
info@kmg.it

Un altro buon motivo per iscriversi all’AIDO

febbraio 6, 2008

Post dedicato (anche) a tutti quelli che vedono nelle
manipolazioni genetiche una minaccia particolare alla sacralità della vita.
Non sono scienza e tecnologia a violare la vita e la dignità delle persone.

Per quale ragione vale la pena di essere donatori di sangue
ed iscriversi nei registri per midollo osseo e organi?

Si pensa di solito, e giustamente, a chi ha bisogno di ricevere.
Ho visto persone molto vicine morire aspettando un rene o un cuore.

Ma c’è anche un altro motivo.

La correlazione è più complicata di quanto sembri, è vero.
Tuttavia, più saremo e più saranno scoraggiate cose come questa:
Una valle senza reni

Klimahouse: neppure quest’anno

gennaio 18, 2008

Replica del post di un anno fa.

Chi può, vada. C’è davvero un sacco di roba bella:

KLIMAHOUSE 2008

Fiera internazionale specializzata
per l’efficienza energetica e l’edilizia sostenibile
17- 20 gennaio 2008