Posts Tagged ‘Rationally Speaking’

Spirituale ma non religioso?

luglio 11, 2010

Forse un senso si può anche trovare. Ma se deve essere un alibi per farsi accettare, o una fonte di malintesi… né l’uno né l’altro.

Enter the word “spiritual”, which is becoming synonymous with retaining all that is good in a religious person, without the religion. It seems that in many people’s conception if you really can’t be religious, at least you should try to be spiritual. If you are not, then you must be a damned selfish materialist, an implicit admission that is not likely to get you many dates on Match.com.

But what, exactly, does it mean to be “spiritual but not religious,” or for that matter, just plain spiritual? (continua)

Da Rationally Speaking

Annunci

Rationally Speaking podcast

aprile 6, 2010

Da qualche tempo Massimo Pigliucci e soci tengono periodicamente incontri – rarefatte le puntate, densi i contenuti – con la missione dichiarata “to explore the borderlands between reason and nonsense“.

Finora gli ospiti non hanno deluso; visto che la lista dei podcast è ancora breve, li elenco qui sotto.

RS01: Why Be Rational?

RS02: Love, a Skeptical Inquiry

RS03: Can History Be a Science?

RS04: The Great Atheist Debate Over the Limits of Science

RS05 – Neil deGrasse Tyson and the Need For a Space Program

L’ultimo, in particolare, è sapido e ricco di spunti.
Neil deGrasse Tyson è veramente un signore; tra le cose che dice:

[Una forte motivazione al finanziamento delle missioni spaziali è la prospettiva delle sviluppo di armi, e i politici chiedono] “In che modo questo progetto aiuterà a difendere l’America? – Io non so come questo aiuterà a difendere l’America; piuttosto [con questi progetti] l’America diventa maggiormente degna di essere difesa”.

(Parlando di Hawking e altri) “Se dovessimo andare su Marte e riuscire a farne un terraforming per ricreare un ambiente vivibile e portarci su un miliardo di persone… be’, a quel punto mi sembrerebbe un tantino più facile sistemare i fiumi e gli oceani qui giù (…) insomma, terraformare la Terra! (…) non pretendo che la ricerca spaziale sia il modo più sensato di spendere soldi al fine di curare la Terra”.

Ma è da ascoltare tutto.