Posts Tagged ‘lavoro’

Ragazzi, ma voi ci credete?

marzo 12, 2016

Parto da un ormai vecchio post di Giuseppe, ma la farò molto breve.

È ormai un luogo comune quello dei top manager che si alzano presto la mattina (o meglio, nel cuore della notte).

A me vien subito da pensare “E poi condannano la droga, o il doping nello sport…”.

E di un Francesco Costa non so cosa pensare: ma ci crede veramente a queste storie? Secondo me è tutta propaganda per le masse. O almeno lo spero: se non ci raccontano balle, allora non hanno capito un tubo.

PS: Andrea Strozzi apre il tema, ma non lo sviluppa…

Annunci

A F. P.

maggio 31, 2010

Quando vendi anche se ho fatto una demo così così, mi fa solo piacere.

Quando dico che non sopporto Frank Sinatra e mi dici che è un tuo idolo, pazienza.

Quando tiri fuori dal portafoglio la foto di Padre Pio…

(ti voglio bene, ma ogni tanto fai venire il nervoso,
se non altro perché alla mia linguaccia fai fare certe figure…  🙂

Buon Natale e… mi raccomando

marzo 10, 2010

Strana giornata di visite tecnico-commerciali rimandate, di neve spalata nella pausa pranzo, di lavoro imbambito a cesellare i PPT o a provare le ultime feature.

La situazione più comica sta nelle telefonate tra colleghi: a qualsiasi ora, parlando di qualsiasi problema tecnico, il sottofondo costante per tutti è il casino che fanno i figli attorno.

Splendidi quarantenni bloccati dalla neve e cordonati a internet.

La permacultura non si limita alla coltivazione

giugno 11, 2009

Da Emergenza treni di Antonio Tombolini:

Il treno è un mezzo semplicemente meraviglioso, per lo meno per tutti quelli come me che lavorano in mobilità e non possono permettersi un autista.

(…)
Quando viaggio in treno ho la mia chiavetta, mi connetto online, e lavoro, come se fossi in ufficio: una meraviglia! Questo modifica la percezione del tempo: a che mi serve andare in macchina e impiegare tre ore invece di quattro, se però in quelle tre ore non posso fare niente? E dirò di più: a che mi serve spendere un sacco di soldi per prendere il treno Alta Velocità, e impiegare di nuovo tre ore invece di quattro, se in quelle tre ore, proprio a causa di quell’alta velocità, non riesco a utilizzare la connessione online?

BRAVO! BRAVO! BRAVO!

Ogni elemento ha più di una funzione,
ogni funzione è sostenuta da più di un elemento
.

Anche questo è permacultura.

Lavoro e Modernità

marzo 6, 2008

Ma capisco che Giavazzi e altri di questo se ne sbattono i coglioni – e del resto non si è mai visto uno di questi oracoli economici finire col culo a terra e sperimentare in prima persona quella flessibilità al ribasso che tanto raccomandano agli altri.
cadavrexquis

Aggiungo L’Italia schiavista di Gilioli (via Bioetiche)

Sei tu che fai il lavoro o il lavoro che fa te?

dicembre 23, 2006

Ho avuto giorni un po’ pesanti.
Mi sono trascinato dietro la documentazione di 3DQuickPress da leggere.
Comunque il Nokia770 permette ormai una consultazione decente
(anche se non ideale).
Faccio presente che io lavoro con SolidWorks – e relative verticalizzazioni – su una portable workstation, per cui di solito non è un problema leggersi gli help durante la giornata.
Insomma, studiare al wc o nella sala d’attesa del dottore è proprio l’estrema misura.

Nokia770