Archive for the ‘Carpi’ Category

L’evoluzione è “efficiente”?

settembre 22, 2016
Domenica era a Carpi Telmo Pievani, per il Festival Filosofia; considerato che il tema dell’edizione era “Agonismo”, si è visto un prevedibile excursus storico sul darwinismo sociale e le varie interpretazioni economico-politiche che si sono succedute nel ‘900.
Il tema è vastissimo, sia sul fronte storico che scientifico che epistemologico e non ho il tempo né soprattutto le competenze per affrontarlo.
Però un passaggio della conferenza mi ha dato l’occasione per tornare su un punto su cui avevo già meditato e mi piace fissarlo qui, anche perché ha a che fare col mio mestiere e la progettazione.
Pievani citava Darwin, che in un brano scriveva della lotta per la sopravvivenza non solo come violenza, ma anche come grande spreco.
Ecco, il mio punto qui sono la competizione e la selezione naturale visti come paradigma per il raggiungimento dell’EFFICIENZA.
Di per sé non si può definire la natura come efficiente o meno. L’efficienza è un risultato diviso una spesa alla luce di uno scopo e la natura, per come oggi la conosciamo, di scopi non ne ha.
Ma anche vedendola nella più classica delle interpretazioni antropomorfe, non c’è niente da fare: se la guardiamo dal punto di vista industriale ed economico, bisogna ammettere l’evoluzione nel suo complesso è inefficiente, “fa troppi morti”; può anche produrre specie e sottosistemi efficienti, ma il sistema nel suo complesso è uno spreco totale.
In realtà noi già usiamo competizione, selezione ed evoluzione come strumenti per migliorare la nostra vita e l’efficienza dei nostri sistemi. Ma nell’interpretazione di ciò che facciamo e nelle proposte di innovazione credo che non dobbiamo tirare troppo il collo alle analogie.
(continua)
Annunci

Che culo

settembre 17, 2015

Stasera non si riesce a circolare davanti a casa mia, è tutto un lavorio di vigili urbani e sirene, gente che suona il clacson e bestemmia.

Matteo Renzi è venuto all’inaugurazione del nuovo negozio Blumarine annesso allo stabilimento principale (sì, vivo qui, sono nell’ombelico del mondo).

Madonnina mia.

Raccolta rifiuti

giugno 10, 2015

Io sono da sempre un sostenitore della raccolta differenziata porta a porta e della tariffa puntuale. Proprio per questo avrei abbastanza da ridire sul modo in cui il Comune di Carpi la sta introducendo.
In particolare è sgradevole la sensazione (forse è solo una sensazione) che si voglia ridurre la frequenza del servizio proprio quando si chiede ai cittadini di fare uno sforzo in più. In questo periodo l’amministrazione dovrebbe mostrarsi più attenta del solito ai cittadini. I risparmi verranno; ma dovrebbero essere legati alla riduzione della quantità di indifferenziato, non al fatto che ci teniamo in casa i bidoni per delle ere geologiche.
Ugualmente, mi rallegro di alcuni segnali positivi.
In giro non c’è l’inferno che alcuni avevano paventato.
E il nostro bidone condominiale dell’umido si sta riempiendo molto più velocemente di una volta, adesso. Segno che purtroppo lo sforzo lo si fa, alla fine, quando si è costretti. Ma per fortuna poi si scopre che non era tanto difficile.

Facciamoadesso.it è online

giugno 30, 2012

FACCIAMO ADESSO

Vuoi fare acquisti su Facciamoadesso.it?
Sei un’azienda e vuoi vendere i tuoi prodotti?
Vuoi essere solidale con le aziende colpite dal terremoto?
Vuoi segnalare ai tuoi contatti le opportunità presenti sul portale?

PARTECIPA

Facebook http://www.facebook.com/facciamoadesso
Twitter @FacciamoAdesso

Un bombardamento a tappeto

giugno 16, 2012

Sergio Livi (laureando all’Università di Bologna) ha sviluppato un’applicazione che speravo proprio di vedere realizzata.

QuakeBack è un’infografica alla Gapminder per capire come questi terremoti si sono spostati ed evoluti nel  tempo.

La barra in basso permette di viaggiare nel tempo.
Con gli eventi del 29/5 si può ben dire che le scosse son venute a farci visita da vicino.

(fonte Ansa)

Sembra di essere in… (fill in the blank)

gennaio 18, 2012

1. Scuola materna a Carpi (MO), ore 16

Un ragazzo marocchino* sui 16 anni si presenta all’uscita per prendere la sua sorellina.

(in realtà sarebbe più appropriato definirlo “figlio di marocchini”, ma tant’è…)

L’insegnante: “Accidenti, ho già spiegato mille volte a tuo padre che un minorenne non può prelevare un bambino, nemmeno se il genitore gli firma la delega”.

Il ragazzo, con pieno accento modenese: “Sa vót c’a t’dìga, me pèder al n’capiss gninta!”

2. Take away cinese, sempre da quelle parti, ore 20

Ragazza cinese alla cassa: “Mi spiace, le portate che aveva ordinato le abbiamo date per sbaglio al signore che è passato prima. Se ha pazienza, rifacciamo tutto subito”.

Poi si gira e chiama suo padre, che esce dalla cucina col cappello da cuoco.

Poi lo rimprovera: “Io però ti avevo detto il numero d’ordine giusto, non posso sempre contare le vaschette una a una”.

Il padre si scusa ed è evidente che non si trova troppo a suo agio con la nostra lingua, anche se se la cava.

Sua figlia, di nuovo: “Perbacco, io più di dirti le cose in italiano cosa devo fare?!?”

3. Treno scassato sulla Carpi-Modena, ore 8

Lo scarico del diesel si trova in alto sulla motrice, ma il fumo rientra dai finestrini che non tengono bene.

Due ventenni senegalesi: “Cazzo, che roba, sembra di essere in India!”

Sans-souci

settembre 4, 2011

Stavo giusto parlando con mia moglie dell’eventualità [futura!] che nostro figlio inizi a spostarsi da solo in bici in città…

http://www.pinkbike.com/v/147106/l/

Jackson Run Bike to kindergarten. on pinkbike.com

Ah, e quell’altra notizia…

giugno 12, 2011

Affluenza referendum ore 12

Italia: 11,6%

Emilia Romagna: 16,9%

Carpi: 20,0%

Qui nella bassa son proprio dei trinariciuti.

Qui nella bassa

ottobre 5, 2010

Questo blog, come tutta Carpi, credo, è in lutto.

Abusi – 2

ottobre 3, 2010

Ok, in questi giorni a Carpi c’era il festival del racconto, e noi ce ne siamo tenuti meschinamente alla larga.

Mi dicono però che adesso mia nipote (un mese di vita) ha su un pannolino l’autografo di Baricco.

Manco fosse stato Piero Manzoni.