Jevons e il paperless office

Nicola segnala un articolo interessante che delinea con precisione ciò che sappiamo da tempo: l’informatica non ha ridotto l’impiego di carta; al contrario, l’ha aumentato.

Io tuttavia devo osservare che, se escludo i documenti preparati espressamente per la stampa (tesi, brochure, istruzioni), da quando ho iniziato a usare i computer – ormai sono circa 24 anni – non ricordo di avere mai stampato qualcosa per leggerlo su carta.

Tag: , ,

Una Risposta to “Jevons e il paperless office”

  1. Stringbeanjean Says:

    Noi Provinciali abbiamo il fantomatico documento informatico, che sarebbe una figata se i nostri utenti avessero la casella di posta certificata a cui inviarlo, peccato che poi venga stampato in almeno duplice copia: noi, il cliente; o triplice: noi, il cliente, la segreteria; se poi ci sono di mezzo i geometri una copia aggiuntiva va ad ognuno di quelli che ha partecipato al referto tecnico…
    Tonnellate di carta…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: