Mesti riti

Oggi pensavo con compassione* a quanto centrali siano certi gesti che spesso vengono delegati a qualcuno che li esegue con noncurante materialità. Questa volta non è stata ignobile, a mio giudizio.

La ritualità dell’uomo che mette i mattoni non è meno importante di quella del prete.

cim

* in senso etimologico

Annunci

Tag: ,

Una Risposta to “Mesti riti”

  1. Lopo Says:

    In una situazione simile quest’estate, invece, la mia riflessione è stata questa: ci siamo ridotti a conservare i nostri morti nel cemento, in un casellario dove ogni cella ha un nome da battaglia navale (D8, E15), e costringendo magari i sopravvissuti, spesso vecchi e stanchi, a onorarli salendo una scala malferma per un paio di metri.

    Ribaltando l’auspicio popolare, da quel momento spero di lasciare il più possibile di me stesso ai vermi. Ne faranno un uso migliore dei miei conspecifici.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: