Età cerebrale #2: la mente è di carne

Qui si scherzava, ma non troppo.

Ho trovato un articolo del 2007 che
tratta proprio degli esercizi di brain-training.

Sorpresa: sembra che la pratica più utile a rallentare
l’invecchiamento cerebrale sia proprio l’esercizio fisico.

(per molti è ancora difficile ammettere
che abbiamo una mente di carne)

—   —   —   —

Exercise on the Brain

For people whose work is unstimulating, having mentally challenging hobbies, like learning a new language or playing bridge, can help maintain cognitive performance. But the belief that any single brain exercise program late in life can act as a quick fix for general mental function is almost entirely faith-based.

One form of training, however, has been shown to maintain and improve brain health – physical exercise.

Annunci

Tag: , , ,

Una Risposta to “Età cerebrale #2: la mente è di carne”

  1. Pigna Says:

    Mi sembra che questo articolo parli non solo del cervello-carne ma anche del cervello-mondo … dagli un’occhiata.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: