Auto prostitutiva

No, niente a che vedere con l’episodio Vernissage de “I mostri” di Risi.

Qui si parla di figli, in replica a questo post di Capemaster.

Causa riparazioni mi è capitato di ricevere un’auto sostitutiva* piuttosto tecnologica, piuttosto sportiva, piuttosto sfavillante e nera. Andando a prendere mio figlio (è fan di Spy Kids e Men in Black) lo prendo per mano e gli dico:

“Sai, oggi abbiamo la macchina delle spie. Ma non diamo nell’occhio, mi raccomando; potremmo essere sotto controllo.”

Lui la vede, strabuzza gli occhi, dice “Wow”, si gira di scatto verso un suo compagno che sta passando di lì con suo padre e (a voce ALTA in mezzo alla gente):

“Tuo papà non ce l’ha mica una macchina come questa!”

—   —   —

* Ci sono due scuole di pensiero per l’auto che deve avere uno come me: l’altra è “Più figa è l’auto, più bravo è il consulente”.

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “Auto prostitutiva”

  1. capemaster Says:

    Tipo er Piotta …

    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: